Ricette

Sushi Donuts di primavera

Spesso, di venerdì, si legge o si sente esclamare “Thanks God, it’s friday!” che cita il famoso film, ma se è vero che il quinto giorno della settimana è il preferito dei più, sarà anche il caso di preparare qualcosa di squisito e bellissimo come i Sushi Donuts di primavera per onorare la sera che inneggia al benedettissimo fine settimana.

Questa è una preparazione molto semplice che vi darà grandissime soddisfazioni. In primo luogo perchè le persone a cui offrirete i sushi donuts fatti con le vostre manine vi guarderanno con gli occhi a cuoricino per molto, moltissimo tempo, e in secondo luogo perchè, se amate giocare, potete sbizzarrirvi con gli ingredienti che utilizzerete per rendere bellissimi i vostri donuts fusion.

Gli ingredienti che vi proponiamo sono in sintonia con il periodo, e i colori che vestono quella candida ciambellina di riso sono delicati come la primavera.

Va anche sottolineato il fatto che stiamo parlando di un piatto leggero, con sapori che tengono fede alla propria natura, il tutto accompagnato dalla sapidità della salsa di soia e dal brio piccantino della pasta di wasabi.

Noi ve lo proponiamo di venerdì, ma a nostro parere questa è una ricetta perfetta in qualsiasi giorno.

Buon fine settimana… e buon divertimento!

sushi donuts 660v-0343

Ingredienti per 4 persone:

250 g di riso per Sushi (a chicco corto)

380 ml acqua

80 ml aceto di riso

4 cucchiaini di zucchero

1/2 cucchiaino di sale

200 g di salmone affumicato

un mazzetto di rapanelli freschi e sodi

insalatina mista (possibilmente non solo verde) o germogli

1 foglio di alga nori

semi di sesamo nero q.b.

salsa di soia q.b.

wasabi q.b.

Procedimento:

Lavate il riso sotto acqua corrente fredda, fino a quando l’acqua non risulterà trasparente.

Scolatelo e ponetelo in una pentola, aggiungete l’acqua fino a coprirlo.

Con il coperchio, che deve rimanere chiuso per tutto il tempo di cottura, cuocete a fuoco basso senza mai mescolare per circa 20 minuti o finchè l’acqua sarà stata completamente assorbita.

Verso la fine dei venti minuti, controllate la cottura del riso che non deve essere al dente ma ben cotto. Fate attenzione a non stracuocerlo.

Nel caso in cui dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete qualche cucchiaio di acqua.

Mentre il riso cuoce, versate in un pentolino l’aceto di riso, lo zucchero, il sale e scaldate il liquido per far sciogliere lo zucchero. Non portate a bollore.

Quando il riso sarà cotto, togliete la pentola dal fuoco e trasferitelo in una pirofila larga e bassa.

Allargate delicatamente il riso con le mani e irroratelo con la miscela di aceto e zucchero.

Mescolate delicatamente il riso con una paletta di legno, o un leccapentola, per distribuire uniformemente il condimento.

Coprite la pirofila con un canovaccio e lasciate raffreddare il riso a temperatura ambiente.

Occupatevi ora di formare e guarnire i donuts.

Tagliate a fette sottili il samone, i ravanelli e l’alga nori.

Mescolate la salsa di soia con il wasabi, ottenendo una sorta di salsa piuttosto liquida.

Inumidite con un pennello degli stampi da donuts dal diametro di circa 8 cm e, all’interno di ogni stampo, distribuite il riso.

Pressatelo bene con le dita in modo che si compatti e mantenga la forma anche dopo essere stato tolto dagli stampi.

Adagiate un piatto o una teglia sopra gli stampi e ribaltateli.

Togliete gli stampi e decorate i donuts di riso con le fette di salmone, di ravanello e di alga. Spolverate con i semi di sesamo nero la restante parte ancora bianca. Ultimate decorando coon qualche piccola foglia di insalata.

Servite i sushi donuts accompagnandoli con la salsa di soia mescolata ad un po’ di wasabi (regolate la quantità di quest’ultimo ingrediente in base al vostro gusto).

Francesca e Giovanna

sushi donuts 660 p-0344

 

Recommended

Leave a Comment