Ricette

Spiedini romantici

Che siate romantici oppure cinici, che siate innamoratissimi o in preda alla disillusione, che abbiate il terrore di dichiararvi o attendete trepidanti che Principi o Principesse si dichiarino a voi, in ogni caso, noi veniamo in vostro soccorso per nutrire corpo e anima con degli spiedini romantici… ma non troppo.

Sì sì, lo so. Nonostante San Valentino sia, in teoria, la festa che celebra l’Amore, nella realtà dei fatti è un giorno che moltissimi vivono come un enorme fastidio. Oppure non lo vivono affatto e andrebbero volentieri in letargo per un giorno in modo da non doversi sorbire (sbuffando costantemente e con picchi di stizza avvelenata) tutto ciò che il 14 febbraio, inevitabilmente e puntualmente, porta con sè.

Se siete tra coloro che festeggiano questa ricorrenza romantica in cui i cuoricini abbondano, questa ricetta fa sicuramente per voi. Se siete, invece, schierati dalla parte di chi rischia l’orticaria anche solo facendosi sfiorare dall’idea che qualcuno festeggi ancora il Santo amico di Cupido, beh, direi che comunque questi spiedini fanno al caso vostro.

State pensando che i pomodorini tagliati e ricomposti in modo da formare un tenero e succoso cuoricino sia davvero troppo? Vi sbagliate! Ci sarà pure qualcuno a cui volete bene a questo mondo… o no?

E’ la festa dell’Amore, ok. Non fossilizzatevi sull’idea dell’Amore di coppia, ma andate oltre. L’Amore, in senso assoluto, tocca tutti, ed è bello ricordarlo alle persone a cui volete bene.

Un cuoricino su uno spiedino, pensateci bene, non si nega a nessuno e questo, che è pure buono, farà sorridere tutti.

Tra l’altro, diciamocelo chiaramente, non ha senso fare i brontoloni per principio e perdersi un’occasione per far festa.

Coraggio, quindi, correte a fare la spesa, che i vostri cuoricini (palpitanti o di pomodorino che siano) saranno un gran bel dono per le persone a cui li offrirete.

Ingredienti per 4 persone:

16 mozzarelline

24 pomodorini datterini ben maturi

Foglie di basilico fresco

olio evo q.b.

sale fine q.b.

Procedimento:

Lasciate a temperatura ambiente le mozzarelline per almeno un paio d’ore, poi scolatele.

Pulite i pomodorini eliminando i piccioli, poi lavateli e asciugateli delicatamente con un panno da cucina.

Trasferite i pomodorini interi in una terrina. Conditeli co un filo di olio evo, un pizzico di sale e, se vi va, un po’ di pepe bianco macinato fresco.

Con un coltello  praticate un taglio trasversale dividendo a metà ogni pomodorino. Ricomponete il pomodorino facendo combaciare le etremità tagliate in modo da comporre un cuore, come potete vedere nelle immagini di questo post.

Su degli stecchi per spiedini alternate un cuore fatto con i datterini e una mozzarellina. Terminate decorando con due piccole foglie di basilico fresco, posizionandole alle estremità dello spiedino.

Servite gli spiedini presentandoli su un piatto bianco che faccia risaltare il bel colorerosso dei pomodorini.

Francesca e Giovanna

*Per le fotografie abbiamo utilizzato un coltello rosso, perfettamente in tnta sia con lo spiedino che con l’occasione, di Opinel  che ringraziamo  insieme a PressLink

spiedini_pomodori e mozzarella 660-5972

 

Recommended

Leave a Comment