Ricette

Spiedini di bresaola di bufala e mozzarella

Un lunedì di maggio caldo e luminoso come questo non può che far venire voglia di un aperitivo sul balcone con qualche amico e l’appetizer che conquisterà tutti stasera saranno gli spiedini di bresaola di bufala e mozzarella.

Non dite che è il solito spiedino visto e rivisto perchè, se è vero che potrebbe sembrarlo sulla carta, appena vi spiegheremo quali sono gli ingredienti vi ricrederete.

La semplicità vince sempre, si sa, ma che fa la differenza sono sempre (e lo ripeteremo fino allo sfinimento) gli ingredienti utilizzati.

Nella ricetta che vi proponiamo la lista della spesa è davvero breve, ma ogni ingrediente è scelto con grande cura.

Partiamo dalla bresaola che è di bufala. Prodotta dal Salumificio F.lli. Billo, questo salume ha la caratteristica di essere morbidissimo all’interno, dal gusto armonioso dovuto ad una stagionatura perfetta, è senza lattosio, senza glutammato e senza coloranti.

Le mozzarelle che abbiamo scelto sono anch’esse di bufala, in modo da spalleggiare l’aromaticità del salume.

Anche l’olio, che potrebbe sembrare un ingrediente banale, va scelto con cura, in modo che accompagni gli altri ingredienti come in una sinfonia.

Poi c’è il pane, che potrebbe apparire solo come un di più, ma vi garantisco che il pane giusto trattato nel modo giusto vi regalerà gusto e consistenza decisamente più piacevoli.

Vi sembra ancora il “solito” spiedino?

Siamo sicure che avrete già cambiato idea.

Non vi resta che lasciarvi andare a recuperare gli ingredienti e a scegliere il look giusto per il vostro dehors nel prossimo aperitivo che organizzerete.

Ingredienti per 4 persone:

16 fette di bresaola di bufala F.lli Billo

8 mozzarelline di bufala

1 baguette

un paio di rametti di timo fresco

2 dl di olio evo non troppo deciso e di ottima qualità

Procedimento:

In una piccola casseruola scaldate leggermente l’olio e aggiungete le foglioline di un rametto di timo fresco.

Fate attenzione a non scaldare troppo l’olio, o il timo brucerà rilasciando uno sgradevole sapore amaro. L’ideale sarebbe una temperatura intorno ai 50°.

Lasciate l’erba aromatica in infusione nell’olio per almeno una notte.

Fate riposare le mozzarelline nel loro liquido  per almeno 5 ore  a temperatura ambiente.

A questo punto scolatele e asciugatele tamponandole delicatamente con carta da cucina.

Immergete le mozzarelline nell’olio aromatizzato al timo e dimenticatevele per circa trenta minuti.

Affettate la baguette, ricavandone delle fettine simili a petali. Se avete un’affettatrice non esitate ad utilizzarla! In questo modo avrete delle chips di pane perfette.

Ungete leggermente le fette di pane spennellandole con dell’olio evo, poi disponetele su una teglia foderata con carta da forno.

Scaldate il forno a 150° e, una volta a temperatura, infornate i petali ricavati dalla baguette.

Basteranno pochissimi minuti (due o tre) e le sottili fettine doreranno perfettamente. Il consiglio, quindi, è di non distrarvi mai durante questa fase, ma di tenere gli occhi incollati al forno.

Sfornate quelle che saranno diventate delle perfette chips di pane, croccantissime e saporite, poi lasciatele raffreddare.

Passiamo alla composizione:

Munitevi di piccoli spiedini di bambù.

Sovrapponete due fette di bresaola di bufala e formate una sorta di rosellina.

Infilate questa rosa di salume su un bastoncino.

Sotto il piccolo fiore di bresaola, infilate anche una mozzarellina scolata dall’olio al timo.

Appoggiate verticalmente lo spiedino su una chips di pane. Infilzate delicatamente lo stecchino nel pane, in modo che rimanga dritto. Fate molta attenzione, durante questo passaggio, a non frantumare il petalo croccante alla base.

Decorate appoggiando qualche fogliolina verde ti timo sulla rosellina di bresaola e servite.

Francesca e Giovanna

spiedini di bresaola_mozzarella di bufala marinata v2 660-2672

 

Recommended

Leave a Comment