Bambini, Decorazioni, Ricette

Scopette della Befana

Domani è l’Epifania che, come dice il detto, “tutte le feste le porta via” e qui si preparano biscotti di frolla e simpatiche Scopette della Befana per festeggiare degnamente l’arrivo dell’amata vecchina.

Oggi, come succede ogni anno in casa mia, sono andata a recuperare il mio prezioso cimelio legato all’epifania: una calza di raso azzurro contornata e costellata di fiorellini bianchi e azzurri ricavati da un nastro di passamaneria. E’ una calza che ha quasi la mia età, e che mi aveva cucito la mia nonna. Ogni anno la appendo alla mia cassettiera blu e, ogni anno, rivivo a mente i brevi, ma vividi flash che la mia memoria lega al giorno in cui quella calza mi venne consegnata piena di dolci e caramelle. Ricordi di una bambina che, anche da adulta e fino all’ultimo istante delle festività natalizie, si gode la magia dei momenti di festa.

Io, ormai lo sapete tutti perfettamente, sono una festaiola convinta e non perdo occasione per imbandire tavole, preparare qualcosa di carino e goloso da presentare alla mia famiglia e ai miei amici. Quest’anno, giusto per festeggiare con uno stuzzichino a tema, ho deciso di riprodurre delle piccole Scopette della Befana che mi furono offerte durante un aperitivo qualche anno fa, e che tanto mi avevano divertito!

Che sono graziose lo vedete subito, che sono facilissime da preparare lo capirete al volo, che sono anche buone da sgranocchiare lo potete immaginare senza dubbio e che la preparazione diventerà un gioco divertente per i bimbi di casa, scommetto che lo avete pensato ancora prima che arrivassi io a suggerirvelo.

Come spesso accade, a noi piace proporvi idee oltre che a ricette. Beh, per  preparare queste Scopette della Befana non c’è una vera e propria ricetta, vi basterà procurarvi gli ingredienti e assemblarli seguendo le indicazioni che troverete qui di seguito.

Buon divertimento quindi, e buona Epifania!

Ingredienti per 20 scopette:

20 salatini a bastoncino (tipo Alsaziani)

10 fette sottili di scamorza (scegliete voi se dolce o affumicata)

qualche filo di erba cipollina

Procedimento:

Regolate i bordi delle fette di scamorza ricavandone un rettangolo.

Tagliate a metà il rettangolo in modo da ottenere due rettangoli per ogni fetta di scamorza.

Con la punta di un coltello (di plastica, se lo farete maneggiare ai bambini) create delle frange sul lato lungo di ogni rettangolo.

Arrotolate il rettangolo di scamorza sul salatino, avendo cura (ovviamente) di lasciare libere le frange verso l’esterno.

Chiudete il rotolo di formaggio sfrangiato intorno al salatino annodandovi un filo di erba cipollina. Con delle forbici regolate la lunghezza dei capi dell’erba aromatica.

Distribuite le scopette su un piatto o su un vassoio e servite ai vostri ospiti.

Se non consumerete questo divertente stuzzichino subito dopo averlo preparato, ricordatevi di coprire tutto con della pellicola per alimenti e conservare le vostre scopette in frigorifero, fino al momento di servirle.

Più facile di così…

FrancineScopette-befana-filastrocca

Recommended

2 Comments

Leave a Comment