Ricette

Polpette veg di riso Apollo

Fu così che arrivò anche il primo fine settimana di dicembre, il ponte dell’Immacolata e di Sant’Ambrogio (che i milanesi attendono sempre con ansioso entusiasmo), e le polpette veg di riso Apollo pronte a far felici gli amici nel primo aperitivo festaiolo di questo bel mese.

Dovendo festeggiare anche qualche compleanno ho pensato di organizzare una serata in cui riunire famiglia e amici in un’atmosfera calda e luccicante, offrendo piccoli sfizi invece della classica cena, visto che per quella avremo presto molte altre occasioni.

Stasera, quindi, andranno in scena queste piccole sfere dorate sia all’esterno che all’interno, servite in piccoli gruppetti che poggeranno su altrettanto piccole ghirlande fatte con dei rametti di rosmarino fresco.

Basta davvero poco per soddisfare l’appetito degli ospiti e la propria voglia di vedere la propria casa piena di persone speciali.

Anche la tipologia di riso utilizzata per questa ricetta, guarda caso, rientra nei Risi Speciali della linea sviluppata da SAPISE.

Il riso Apollo è particolarmente aromatico e ricorda un po’ il più conosciuto Basmati. Perfetto per questo tipo di preparazione, l’Apollo è un riso versatile e ideale per piatti leggeri.

Questa ricetta veg prevede pochi ingredienti semplici e segue una procedura che in Italia, con la tradizione culinaria che parla da sempre  delle amate polpette, possiamo tranquillamente affrontare anche ad occhi chiusi.

Pochi accorgimenti renderanno perfette queste piccole sfere, soprattutto se le condividerete con le persone che amate.

Buon divertimento e buon fine settimana.

polpette di riso 6485

Ingredienti:

1 tazzina di riso Apollo

1 cucchiaio di curcuma

1 manciata di mirtilli disidratati

1 tazza abbondante di pangrattato

1 piccolo rametto di rosmarino fresco + rametti per decorare

sale qb

pepe qb

olio di semi di arachidi qb

5 cucchiai di farina

acqua qb

Procedimento:

Mettete i mirtilli in un bicchiere di acqua tiepida.

Preparate una pastella abbastanza liquida con farina e acqua. La pastella deve avere una consistenza tale da riuscire a “glassare” la superficie del cucchiaio. Lasciate riposare fino al momento dell’utilizzo.

Mettete il pangrattato, gli aghi di rosmarino e un pizzico di sale nel mixer. Tritate in modo che il rosmarino si sminuzzi  e che gli ingredienti si mescolino.

Sciacquate il riso sotto acqua corrente fredda fino a quando non vedrete l’acqua completamente trasparente.

Mettete il riso sciacquato in una casseruola (antiaderente, se preferite) e copritelo completamente con acqua fredda mescolata alla curcuma. Il liquido deve sovrastare il riso di circa un dito.

Coprite la casseruola con un coperchio e cuocete a fuoco basso fino a quando il riso non avrà assorbito tutta l’acqua (serviranno, all’incirca, una decina di minuti).

Spegnete la fiamma e trasferite il riso in una ciotola.

Scolate i mirtilli e aggiungeteli al riso. Regolate di sale e aggiungete un po’ di pepe.

Formate delle piccole polpette, pressando con le mani in modo che i mirtilli vengano ben inglobati nel riso.

Tuffate le polpette nella pastella e poi nel pangrattato con il rosmarino.

Friggete in olio molto caldo fino a quando le polpette avranno assunto un bel colore dorato.

Scolate e asciugate con carta da cucina.

Servite le polpette veg di riso Apollo ancora calde, decorando il piatto con piccole corone fatte con rami di rosmarino fresco.

Francesca e Giovanna

polpette di riso 6455

Recommended

Leave a Comment