Ricette

Pollo arrosto alle cinque spezie con clementine

Ieri, in America, si è celebrato il giorno del ringraziamento (Thanksgiving) e, in mancanza di enormi tacchini da cucinare in altrettanto enormi forni e di una tradizione italiana che richiami la stessa festività, sulla mia tavola ci è finito il Pollo arrosto alle cinque spezie con clementine.

Il pollo arrosto, per me, è sempre stato emblema di convivialità e un forte richiamo a quel tipo di cucina, un po’ vintage, che mi piace da matti.

Cucinare un pollo intero e servirlo ai miei ospiti mi diverte, mentirei spudoratamente se dicessi il contrario.

Sarà che su molti libri di fiabe e in molti cartoni animati sulle tavole vestite a festa ci finiva sempre un bel pollo fumante, e io ho assorbito questo particolare. Sarà che il pollo arrosto mi lega a ricordi felici di momenti spensierati, ma per quel che mi riguarda ci sono mille occasioni adatte per presentare questo tipo di piatto, e mille modi diversi per cucinarlo e presentarlo.

E’ probabile che un ulteriore invito a cucinare il pollo mi sia venuto da Sara, un’amica che ha studiato all’università di Trento e che io andavo a trovare spesso. Nei giorni di massima festa lei preparava per amici e coinquiline un menu particolare: pollo al sale, patate arrosto e torta di mele. Inutile dire che in quelle occasioni la felicità di tutti contribuiva a rendere ancora più speciale il lauto pranzetto.

Il pollo presentato in questo post unisce sapori speziati al gusto fortemente caratterizzante delle clementine. Aromi decisi che sanno, indiscutibilmente, di Natale, e che si armonizzano con la carne bianca e soda del pollo senza diventare invadenti.

Insomma, il fine settimana si avvicina, le feste natalizie pure e, se volete iniziare a sperimentare questa preparazione, vi lascio subito tutte le indicazioni che vi servono. Buon divertimento!

pollo al mandarino 6305

Ingredienti:

1 pollo intero

4 clementine bio

1 rametto di rosmarino

1 cucchiaio abbondante di cinque spezie in polvere

2 dl di vino bianco

2 cucchiaio di olio evo

sale

Procedura:

Lavate il pollo (che acquisterete già eviscerato) e asciugatelo con della carta da cucina.

Mettetelo in un sacchetto resistente per il freezer e aggiungete il vino bianco. Chiudete il sacchetto e lasciate marinare in frigorifero per 8 ore, girando il sacchetto di tanto in tanto.

Trascorso il tempo della marinatura, togliete il pollo dal sacchetto e scolatelo dal vino.

In una tazza mescolate l’olio, un pizzico di sale e le cinque spezie, creando una composto con cui massaggerete la pelle del pollo.

Lavate le clementine e tagliatele ognuna in quattro spicchi, compresi di buccia.

Salate leggermente l’interno del pollo, poi farcite con gli spicchi di clementine e un rametto di rosmarino fresco.

Con uno spago legate le cosce, in modo che il pollo rimanga in posizione “raccolta” anche durante la cottura.

Adagiate il pollo in una teglia dai bordi alti rivestita di carta da forno.

Cuocete in forno già caldo a 180 per circa 50 minuti.

Durante la cottura, irrorate un paio di volte il pollo con il liquido che produrrà.

Se avete un termometro per carne, ricordate che la temperatura ideale per un pollo ben cotto è intorno agli 80°.

Sfornate, porzionate e servite il pollo quando sarà ancora molto caldo.

Francesca e Giovanna

 pollo al mandarino 6266

Recommended

Leave a Comment