Bambini, Ricette

Piña colada con yogurt al cocco

E’ provato che una coppa di  Piña Colada in un afoso pomeriggio d’estate è quello che ci vuole per teletrasportarsi, almeno con la fantasia, su spiagge bianche contornate da palme sinuose e bagnate da un mare cristallino.

Più che un drink assomiglia ad una pozione magica, visto l’effetto che provoca, il cui ingrediente segreto e indispensabile è lo yogurt al cocco! Che sia Fattoria Scaldasole però, poichè l’assenza di pezzi di frutta e il sapore intenso e fresco lo rendono perfetto per lo scopo.

La  Piña Colada nasce nel secolo scorso come un cocktail alcolico che si prepara con pochissimi ingredienti, tra cui il rum. Siccome noi vogliamo teletrasportare anche i bimbi di famiglia sulle sopraccitate spiagge tropicali, leviamo l’alcol e aggiungiamo un tocco di cremosità generosamente elargita dallo yogurt.

Dai tre ingredienti della classica ricetta di uno dei drink più famosi al mondo (latte di cocco, succo d’ananas, rum bianco), passiamo così a soli due ingredienti: succo d’ananas e yogurt al cocco. In questo modo l’eccessiva dolcezza del latte di cocco verrà sostituita dalla giusta acidità dello yogurt, abbassando la quantità di zuccheri e aggiungendo tutti i benefici che rendono lo yogurt un ottimo alimento.  Diventare dei super barmen attenti al proprio benessere sarà un gioco da ragazzi con questa nuova versione della  Piña Colada!

Cosa ne dite, non vi basta guardare queste immagini per avvertire un fortissimo desiderio di questa coppa golosissima e perfetta per l’estate?

pina colada allo yogurt

Ingredienti per 2 persone:

1 vasetto da 250 g di yogurt al cocco Fattoria Scaldasole

250 ml di succo d’ananas freddo di frigorifero (potrebbe sembrare molto, ma servirà a diluire lo yogurt ottenendo la giusta densità)

Per decorare:

1 fettina di ananas

Cocco grattugiato

Procedimento:

Versare gli ingredienti nel bicchiere del frullatore e azionare fino a quando succo e yogurt formeranno una crema lenta e omogenea.

Decorate le coppe in cui servirete la bevanda in questo modo: incidete una fettina di ananas e utilizzatela per inumidire il bordo delle coppe. In un piattino versate del cocco grattugiato in cui immergerete i bordi inumiditi delle coppe. In questo modo il cocco aderirà al vetro.

Versate la Piña Colada nelle coppe e servite subito.

E’ importante che la bevanda venga consumata molto fredda, per questo motivo consigliamo di utilizzare gli ingredienti freddi di frigorifero edi servire appena terminato di preparare il drink.

Francesca e Giovanna

Piccolo messaggio per gli amanti di drinks un po’ meno soft: non è da escludere la possibilità di aggiungere un bicchierino di rum bianco agli ingredienti (rispettando le medesime dosi della nostra ricetta), sempre che i consumatori abbiano raggiunto l’età giusta.

 

Recommended

Leave a Comment