Ricette

Nutellotti di sablè al cacao

I Nutellotti di sablè al cacao sono il dolcetto per la finestrella del calendario dell’Avvento di oggi, 12 dicembre.

In realtà questo non è semplicemente un biscottino con una componente cremosa che crea letteralmente dipendenza, ma è anche un bel modo di giocare in cucina con grandi e meno grandi.

Sarà questa mia tendenza a considerare gli impasti come fossero pongo, ma ogni volta che si impasta e si modella in cucina, per me la festa è doppia e i buoni motivi per mettersi all’opera aumentano in maniera esponenziale di minuto in minuto non appena mi balena l’idea in testa.

Prima si impasta, poi si modellano autentiche perle nere di bontà al cacao, quindi si crea la fossetta, si cuoce, si farcisce e si mangia accompagnando il tutto con abbondante tè caldo.

Impossibile pensare che la prospettiva di un pomeriggio, o una serata, del genere non vi alletti.

Facciamo così, qui trovate la ricetta, nel caso veniste colti da improvviso entusiasmo nei confronti di questi dolcini estremamente ghiotti.

12-v-660-5069

Ingredienti per 6 persone:

150 g di burro a temperatura ambiente

25 g di burro demi-sel a temperatura ambiente

125 g di zucchero

30 g di cacao amaro di ottima qualità in polvere

250 g di farina 00

1 uovo

3 g di sale fino (meglio se fleur de sel)

Per farcire:

crema di nocciole

Procedimento:

In una terrina mescolate i due tipi di burro, lo zucchero, il sale e il cacao setacciato. Lavorate con un cucchiaio.

Aggiungete l’uovo e continuate a lavorare.

Unite, poco alla volta, la farina e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Formate un panetto con la pasta e copritelo con della pellicola per alimenti.

Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Trascorso questo tempo, togliete la sablè dal frigorifero e lasciatela a temperatura ambiente per 15 minuti.

Infarinate un piano di lavoro e lavorate la pasta fino ad ammorbidirla quel che basta per modellarla in un rotolo.

Prelevate delle piccole porzioni di impasto (circa 20 g) dal rotolo e formate delle palline di sablè.

Foderate una placca con un foglio di carta da forno, appoggiatevi le palline di sablè e poi, premendo con il polpastrello del pollice, formate un avvallamento nella pallina che diventerà il “guscio” dei vostri nutellotti.

Mettete la placca c0n i futuri nutellotti in frigorifero per 30 minuti.

Dopo questo riposo, accendete il forno a 180°, statico.

Una volta pronto il forno, mettete a cuocere i biscotti. Saranno pronti dopo 10/12 minuti.

sfornate, fate raffreddare su una gratella.

Una volta perfettamente freddi i “gusci” di sablè al cacao, farciteli con della crema alla nocciola. Per questa operazione non è strettamente necessaria una tasca da pasticceria, un cucchiaino da caffè potrà tranquillamente fare al caso vostro.

Se volete conservare qualche giorno i Nutellotti di sablè, potete tenere i biscotti in un vaso a chiusura ermetica per 3/4 giorni, farcendoli solo poco prima di servirli.

Francesca e Giovanna

12-v-660-5068

Recommended

Leave a Comment