Bambini, Decorazioni, Ricette

Ghost Brownie

Sì, si chiamano Ghost Brownie, sono fatti apposta per Halloween, ma devo ammettere che questi dolcetti non hanno proprio nulla di spaventoso. L’unica cosa che si può dire è che sono buoni da paura!!!

Chi mi conosce sa che io riesco con una naturalezza spiazzante a trovare sempre il lato ludico in qualsiasi situazione.

La cucina, per me, è un terreno di gioco ideale, sempre pieno di stimoli, di idee da mettere in pratica… da modificare, da personalizzare. A volte non mi servono neppure le ricette, mi basta avere una vaga idea di quello che vorrei creare o mangiare.

Halloween è una di quelle occasioni in cui la mia fantasia si scatena, e la soddisfazione di preparare “dolcetti scherzosi” è sempre grande.

Sarà la mia vaga sindrome di Peter Pan, sarà che ho dato retta a Freud e tento in tutti i modi di far sopravvivere (e far vivere meglio che posso) la mia “bambina interiore”,  sta di fatto che il gioco in cucina è sempre una componente a cui non riesco proprio a rinunciare.

Sperando che anche voi possiate divertirvi come mi sono divertita io con questi Ghost Brownie, vi lascio qualche indicazione per poter ripetere questo bel gioco anche a casa vostra con i grandi e i piccini che vorranno giocare con voi.

 

  • Per i Brownie
  • 125 gr di burro
  • 45 g di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero bianco
  • 90 g di gocce di cioccolato (sostituibili con la stessa quantità di frutta secca in pezzi)
  • Perla decorazione
  • 20 marshmallow a sezione cilindrica (non importa di quale colore)
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 50 g di cioccolato fondente
  • Per i Brownie:
  •  
  • Unite il lievito alla farina e setacciate.
  • Setacciate, separatamente, anche il cacao.
  •  
  • Sciogliete il burro in una piccola casseruola e, mescolando piano, aggiungete il cacao. Dovrete ottenere un composto privo di grumi.
  • Montate le uova con lo zucchero fino a raggiungere una consistenza spumosa. Continuate a montare incorporando, poco alla volta, il composto di burro e cacao. Aggiungete la farina con il lievito e, per ultimo le gocce di cioccolato.
  • Versate il composto in uno stampo quadrato (possibilmente con il lato di 20 cm).
  • Imburrate la teglia e versatevi l'impasto dei Brownie, livellate e infornate in forno già caldo a 180° per 30/35 minuti.
  • Ricordate che i Brownie devono risultare morbidi e leggermente umidi all'interno, quindi evitate di lasciarli cuocere troppo a lungo.
  • Una volta pronti toglieteli dal forno e lasciate raffreddare il dolce nello stampo prima di rovesciarlo su un piatto (o su un piano di lavoro) e tagliarlo in quadrati.
  • Per i Ghost Brownie serviranno dei piccoli quadratini di dolce, quindi vi consiglio di tagliare dei quadrati con il lato di massimo 3 cm.
  • Per la decorazione:
  • Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco.
  • Scegliete un piano di lavoro e ricopritelo con un foglio di carta da forno su ci metterete i Brownie da decorare.
  • Posizionate in verticale un marshmallow su ogni brownie, in modo che resti fermo in equilibrio.
  • Fate letteralmente colare su ogni marshmallow il cioccolato bianco. Non è importante che la "colata" sia ordinata. Poiché il cioccolato dovrà dare l'idea del lenzuolino di un piccolo fantasma, lasciate che cada in maniera casuale.
  • Aspettate che il cioccolato si rapprenda. Per ridurre i tempi potete mettere i dolci in frigorifero, ma durante lo spostamento fate molta attenzione a non far cadere i marshmallow.
  • Una volta che il cioccolato bianco si sarà indurito, sciogliete (sempre a bagnomaria) il cioccolato fondente.  Immergete la punta di uno stuzzicadenti nel cioccolato fuso e disegnate occhi e bocca su ogni marshmallow nascosto da uno strato di cioccolato bianco.
  • Fate rassodare anche il cioccolato fondente et voilà! Meravigliosi Ghost Brownie sono pronti per la vostra festa!

 

Francine

Ghost brownie-v

Recommended

2 Comments

Leave a Comment