Ricette

Gelato ai biscotti

E’ il 23 dicembre, mancano due giorni a Natale e dalla finestrella di oggi sbuca una bella coppa di gelato ai biscotti.

I biscotti non sono certo mancati in questo calendarietto dell’Avvento, tanto da diventare personaggi importanti anche oggi, seppur  in una veste un po’ insolita.

Il gelato è un tipo di dolce (anche se io lo definirei un vero e proprio alimento) che io adoro da sempre. Sarà che in famiglia sono state tramandate tre ricette del bisnonno, ma quando si tratta di feste un almeno un barattolino deve essere presente in congelatore, e se è preparato da me è meglio!

Il gelato ai biscotti è uno dei miei preferiti, perchè ha una consistenza molto particolare, allo stesso tempo cremosissima e un po’ ruvida.

Il gusto, poi è una vera e propria coccola che ricorda il classico latte e biscotti dell’infanzia.

Anche questa ricetta ha il vantaggio di poter essere preparata con largo anticipo, vista la possibilità di conservare in congelatore questa prelibatezza. L’abilità sta solo nel resistere alla tentazione lasciando il contenitore nel cassetto del freezer fino al momento in cui dovrete servirlo ai vostri amici e alla vostra famiglia.

Fatevi tentare…

Ingredienti:

80 g di biscotti (noi abbiamo utilizzato i Lotus, ma voi potete utilizzare quelli che preferite… gingerbread compresi)

2oo ml di panna liquida

2oo ml di latte intero

1 uovo tuorlo

70 g di zucchero di canna liquido (questo sarebbe l’ideale, ma se non lo trovate può andare bene anche lo zucchero semolato, l’unica differenza è che il gelato sarà un po’ più duro per la presenza di cristalli di ghiaccio in maggiore quantità)

Procedimento:

Frullate i biscotti in un mixer in modo da ridurli in polvere.

In una casseruola versate lo zucchero e il tuorlo.

Lavorate con una frusta per amalgamare gli ingredienti, ma fate attenzione a non incorporare aria (NON dovete sbattere il composto come se doveste montarlo, per intenderci).

Una volta ottenuto un composto omogeneo, unite il latte e la panna e portate a bollore.

A questo punto filtrate il liquido, in modo da eliminare eventuali grumi.

Versate nuovamente il liquido nella casseruola e accendete la fiamma, tenendola al minimo.

Aggiungete i biscotti sbriciolati e mescolate fino a quando il liquido sarà omogeneo e cremoso.

Spegnete la fiamma, coprite a pelle il composto con un foglio di pellicola per alimenti.

Lasciate raffreddare perfettamente (in questo periodo dell’anno basta lasciare la casseruola sul balcone per un’oretta).

Una volta freddo (freddissimo, dopo un pasaggio di qualche ora in frigorifero, sarebbe meglio), trasferite il composto in una gelatiera già fredda e infunzione. Dopo circa 3o minuti il gelato sarà pronto, cremoso e invitantissimo!

Se volete cmpletare l’opera, sbriciolate sul gelato qualche biscotto che sia, però, diverso da quello che avete utilizzato per il gelato. Noi, ad esempio, abbiamo sbriciolato con somma soddisfazione dei frollini al cioccolato.

Se volete conservare il gelato ai biscotti basterà trasferirlo, una volta pronto, in un contenitore chiudibile che possa sopportare le temperature del congelatore. Il consiglio, in questo caso, è di togliero dal freezer una decina di minuti prima di servirlo, in modo che si ammorbidisca leggermente.

Francesca e Giovanna

23-gelato-5546

Recommended

Leave a Comment