Bambini, Ricette

Gelato allo yogurt e mirtilli

Oggi vi proponiamo un simpatico modo di preparare un gelato allo yogurt e mirtilli perché sembra proprio che, finalmente, ad agosto di questa strambo anno sia arrivata l’estate!

Non lo dico troppo forte, ma ora c’è il giusto clima per presentarvi dei piccoli gelati fatti in casa, sani, light quanto basta e buonissimi!

Se alla parola “gelato” vi state già allarmando temendo di dover recuperare apparecchiature apposite, vi dico subito di non preoccuparvi. In questo caso non serve la gelatiera, né quella con il famoso cestello da tenere nel freezer, né tantomeno quella autorefrigerante. Tutto ciò che vi occorrerà sono pochi minuti, pochi ingredienti, dei bicchierini e qualche stecco.

Quello che mi piace di questi gelati è che il colore dei mirtilli contrasta meravigliosamente con il candore dello yogurt, dando l’effetto di piccoli pois blu! Ed ecco che, in men che non si dica, il piccolo dessert acquista un tocco vintage così tanto in voga in questo periodo e che io, a dirla tutta, adoro!

Preparare queste piccole e rinfrescanti golosità può diventare un gioco carino se deciderete di far preparare i gelati ai bimbi di casa. Dopo che saranno stete proprio le loro manine a preparare i gelati, diventeranno ancora più impazienti di vedere la loro merenda pronta per essere mangiata!

  • Per 6 gelati
  • 250 g di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di miele di acacia
  • 1 bacello di vaniglia
  • 80 g di mirtilli freschi
  • 6 bicchierini da caffè (anche quelli di plastica in vendita nei supermercati andranno benissimo)
  • 6 stecchi per gelato (potete trovarli in vendita nei negozi di articoli per la cucina. Ne esistono sia in legno che in plastica, ma anche dei semplicissimi cucchiaini da gelato a paletta, come quelli della gelateria... per intenderci, andranno benissimo)
  • pellicola per alimenti
  • freezer
  • Tagliate longitudinalmente il bacello di vaniglia e, con la punta di un coltello, raschiatene il contenuto.
  • Versate in una ciotola lo yogurt e aggiungete ciò che avrete precedentemente ricavato dal bacello di vaniglia. Mescolate con cura distribuendo i piccoli e preziosissimi semi.
  • Unite il miele e amalgamate.
  • Aggiungete i mirtilli e mescolate con grande delicatezza.
  • Versate il contenuto nei bicchierini, riempiendoli fino a mezzo centimetro dal bordo.
  • Posizionate uno stecco al centro di ogni bicchierino.
  • Da un foglio di pellicola per alimenti ricavate 6 quadrati. Fate un piccolo taglio al centro, abbastanza grande da far passate lo stecco. Ccoprite la superficie del bicchierino con il composto per il gelato. In questo modo eviterete che il bastoncino cada appoggiandosi sul bordo del bicchierino e  potrete mettere i piccoli gelati nel freezer appoggiandoli su una superficie piana come un ripiano o il fondo di un cassetto.
  • Lasciate i gelati nel freezer per almeno 3 ore.
  • Al momento di servirli togliete la pellicola e immergete il bicchierino in acqua calda per 5 secondi (durante questa operazione assicuratevi che l'acqua non entri in contatto con il gelato). In questo modo il gelato si staccherà facilmente dai bordi del contenitore.

Servite subito e gustate!

NB. Sbizzarritevi con gli ingredienti! Potete sostituire i mirtilli con lamponi, amarene, o con altra frutta a pezzi.

Francine

 

Gelato_Mirtilli_cp

 

 

 

 

 

 

Recommended

Leave a Comment