Ricette

Abeti innevati di frolla al cocco

Sarà la voglia di un bel Natale con la neve che ci ha fatto nascondere nella finestrella del calendarietto di oggi un bosco di abeti innevati di frolla al cocco?

Ebbene, credo proprio di sì!

L’inconscio (piuttosto conscio, a dire la verità) si palesa anche in cucina, e in questo caso agisce su semplici biscottini di frolla fragrante che, all’improvviso, si trovano ricoperti da uno strato candido di fiocchi leggeri. Certo, qui si parla di cocco e non di cristalli di neve, ma si sa che la fantasia rende tutto molto più interessante e a noi, devo proprio dirlo, la fantasia non manca.

Sarà che è da una vita che canto “I’m dreaming of a white Christmas” e “Let it snow” in questo periodo dell’anno (… e non solo!) e che in tutti i film di Natale alla fine nevica sempre tantissimo o addirittura tutta la storia si svolge nel bel mezzo di un paesaggio bianco e magico, ma stando alla mia esperienza personale ho potuto cantare “E viene giù dal ciel…” mentre in realtà stava proprio nevicando, solo il 25 dicembre del 2000.

Probabilmente dovrei anche accontentarmi di questa fugace esperienza visto che non abito in Lapponia e da queste parti la neve non è così frequente, ma quest’anno ho pensato di organizzarmi e crearmelo da solo un piccolo paesaggio vestito di bianco. Eccoli, dunque, tanti bei pinetti bianchi a popolare la mia scatola per biscotti preferita.

Sono consapevole che dei biscotti, pur carini che siano, non potranno mai sostituire l’incanto di un bosco innevato, ma va detto che la frolla unita al cioccolato bianco e al cocco riescono a consolare in maniera soddisfacente.

Quindi portiamoci avanti, e inforniamo facendo nevicare cocco nelle nostre cucine.

Ingredienti:

300 g di farina 00

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

150 g di zucchero

1 uovo intero più un tuorlo

150 g di burro a temperatura ambiente

1 baccello di vaniglia

Per decorare:

150 g d cioccolato bianco

100 g di cocco grattugiato

Procedimento:

Tagliate per il lungo il baccello di vaniglia e, con la punta di un coltellino, raschiatene il contenuto.

Unite il lievito alla farina e setacciate.

Unite a queste polveri tutti gli altri ingredienti: lo zucchero, il sale, il contenuto del baccello di vaniglia, l’uovo più il tuorlo e il burro.

Iniziate ad impastare e continuate fino a quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo.

Formate un panetto con la frolla, avvolgetelo con della pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, togliete la frolla dal frigorifero e lasciatela ammorbidire a temperatura ambiente per 15 minuti.

Accendete il forno a 180° (statico).

Infarinate un piano di lavoro e stendete la pasta con il mattarello. Tenete la pasta ad uno spessore di mezzo centimetro.

Formate i biscotti con un coppapasta a forma di abete.

Rivestite una placca con un foglio di carta da forno, trasferiteci sopra i biscotti ancora crudi e, una volta che il forno sarà in temperatura, cuocete i vostri abeti di frolla per 8/10 minuti (controllate spesso in modo da non farli dorare troppo).

Una volta pronti, sfornate e posizionate i biscotti su una gratella in modo da farli raffreddare perfettamente.

Quando saranno perfettamente freddi, occupatevi della decorazione.

Tritate il cioccolato bianco e scioglietelo a bagnomaria.

Una volta sciolto fatelo raffreddare leggermente, in modo che rimanga comunque liquido.

Intingete il lato A (passatemi la licenza…) dei biscotti nel cioccolato, poi adagiateli nuovamente sulla gratella.

Spolverate con abbondante cocco la superficie dei biscotti ricoperta di cioccolato e lasciate rapprendere.

Per velocizzare quest’ultima fase potete mettere i biscotti in frigorifero, in modo che il cioccolato si indurisca rapidamente.

Quando saranno ultimati e pronti per essere consumati, ricordatevi di tenere questi abeti di frolla innevati in un luogo piuttosto fresco, o il cioccolato potrebbe sciogliersi nuovamente.

Francesca e Giovanna

09-alberello-cocco-v660-5234

Recommended

2 Comments

Leave a Comment