Ricette

Ciambella alla zucca con glassa al cioccolato

Questa ricetta della ciambella alla zucca con glassa al cioccolato è l’evoluzione di un dolce che preparo da anni e che mi piace sempre tantissimo.

Che la zucca sia uno tra i miei ingredienti preferiti è ormai ben noto a tutti, come anche il fatto che non esiste anno in cui, la settimana prima di Halloween, io possa non preparare dolci (o più in generale piatti) che evochino esplicitamente il cromatismo tradizionale di questa festività (che sia italiana o no, a me poco importa. Il mio animo godereccio e gioviale preferisce contare una festa in più sul calendario che sviluppare qualsivoglia forma di chiusura mentale verso il mondo, poi vedete voi. Rimane il fatto che questo è un dolce che piacerà a tutti anche a Natale, Epifania, Pasqua e ferragosto, sempre che riusciate a reperire una zucca degna in agosto…)

Ebbene, quella che originariamente e per anni è stata la ricetta del plumcake alla zucca per cui mia madre stravede (e tutto ciò ha del miracoloso), quest’anno si trasforma perdendo qualche ingrediente della ricetta tradizionale (qui, infatti, non troverete né l’uvetta né le prugne secche), cambiando forma, e vestendosi con una glassa di Nigella Lawson che più elegante e goduriosa non si potrebbe. Gorgeous, la definirebbe lei, e va precisato che è pure estremamente semplice da preparare.

Sono consapevole che, scorrendo la ricetta, il procedimento potrebbe sembrarvi lungo, ma non fermatevi MAI alle apparenze, a maggior ragione in questo caso!

Questa è una di quelle preparazioni più lunghe a dirsi che a farsi, e che valgono assolutamente la pena di essere messe in pratica.

Sono sicura che le immagini qui sotto riusciranno a tentarvi tanto da farvi mettere in programma nei prossimi giorni un tè con chiunque vogliate, accompagnato da una lucidissima ciambella alla zucca con glassa al cioccolato.

ciambella-v660-3865

Ingredienti:

Per la ciambella:

250 g di polpa di zucca cotta al forno (30 minuti a 180°, ma controllate la consistenza durante la cottura)

250 g di farina 00

100 di burro più qualche grammo che vi servirà per ungere lo stampo

4 uova

1 bustina di lievito in polvere

150 g di zucchero semolato

la buccia grattugiata di un limone bio

60 g di mandorle a scaglie

3 cucchiai di Rum

1 cucchiaio di cannella in polvere

1 baccello di vaniglia

1 generoso pizzico di sale

Per la glassa di cioccolato all’acqua

120 g di acqua

300 g di cioccolato fondente al 70%

30 g di zucchero muscovado

170 g di burro a temperatura ambiente

ciambella-v2-660-3871

Procedimento:

Unite il lievito e la cannella in polvere alla farina, poi setacciate. Unitevi le mandorle a scaglie e mescolate.

Tagliate longitudinalmente il baccello di vaniglia e, con la punta di un coltellino, raschiatene il contenuto, tenendolo da parte.

Montate a crema il burro con lo zucchero e unite un uovo alla volta.

Aggiungete, un cucchiaio alla volta, la farina con il lievito e la cannella.

Unite la polpa di zucca cotta, il contenuto del baccello di vaniglia, la buccia di limone grattugiata e il rum.

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Ungete lo stampo della ciambella e infarinatelo. Distribuite la farina sulle pareti dello stampo picchiettando delicatamente e roteandolo lentamente.

Versate l’impasto nello stampo e attendete che la superficie si pareggi.

Cuocete in forno già caldo a 180° per 50 minuti circa.

Trascorso questo tempo immergete uno stecco di legno nel dolce e controllate che sia asciutto. In questo caso la ciambella è perfettamente cotta e pronta per essere tolta dal forno. In caso contrario cuocete per qualche altro minuto (i tempi di cottura variano molto da forno a forno).

Lasciate raffreddare il dolce nello stampo, poi sformate.

ciambella_te-dammann-3884

A questo punto occupatevi della glassa.

Unite l’acqua, lo zucchero e il burro in un tegame e fate sciogliere gli ingredienti a fiamma molto bassa.

Mescolate continuamente fino a quando il liquido inizierà a sobbollire.

Spegnete la fiamma.

Rompete in pezzi il cioccolato e versatelo nel tegame con gli altri ingredienti.

Mescolate fino a quando il cioccolato sarà perfettamente sciolto.

Lasciate raffreddare la glassa per 5/10 minuti.

Ora non vi resta che glassare la ciambella.

Posizionate la ciambella alla zucca su un piatto o, meglio ancora, su una gratella.

Versatevi sopra, lentamente e con cura, la glassa ancora tiepida e liquida.

Coprite interamente la superficie della ciambella e attendete che la glassa in eccesso goccioli via dal dolce.

Lasciate che la glassa si rapprenda leggermente, poi trasferite il dolce su un piatto per la presentazione.

Servite questa squisitezza accompagnandola con un tè caldo. Noi abbiamo scelto il Goût Russe Douchka di Damman Frères, un tè nero proveniente dalla Cina aromatizzato con olii essenziali di bergamotto, arancia rossa e limone.

Francesca e Giovanna

ciambella-zucca-cioccolato-660

Recommended

Leave a Comment