Ricette

Arancia al cartoccio

Gennaio annovera sempre giornate un po’ cupe (meteorologicamente parlando), pare che questa settimana sia addirittura iniziata con un buissimo “Blue monday”, quindi io parto al contrattacco e, sorridendo a più non posso, il sole lo metto nel piatto con una gustosissima arancia al cartoccio!

“Chi vuol esser lieto sia…” diceva un saggio Lorenzo de’ Medici, e lo ripeto anche io.

Mi capita spessissimo di imbattermi in oscuri personaggi il cui pensiero più positivo della giornata è: “Questo mondo non mi merita, ma tanto fa schifo, e farà ancora più schifo quando ormai la nostra generazione sarà solo uno sbiadito ricordo…” Cosa si può dire davanti ad affermazioni del genere? Una volta ho provato a rispondere: “Guarda, io ho deciso di approfondire la pratica dei momenti felici in questa vita. Sinceramente non so se questo mondo non mi merita, ma sono certa che alcuni suoi aspetti mi piacciono da matti, e soprattutto so che io non merito di autoinfliggermi giornate buie anche quando splende il sole”. Vero che la immaginate l’espressione allibita del tizio a cui ho propinato questa mia visione? Io non potrò mai dimenticarla!

Detto ciò, mettiamo al bando i Blue Monday , Tuesday, Wednesday e chi più ne ha più ne metta, e accogliamo con animo leggero questo fine settimana che, ne sono certa, sarà uno Shiny Week end.

La ricetta dell’Arancia al cartoccio mi ha conquistata mentre sfogliavo un libro acquistato a Londra l’anno scorso. Si intitola “Low fat PUDDINGS. 85 indulgent Comfort recipes”. Mi raccomando, non concentrate la vostra attenzione sul “Low fat” che potrebbe far pensare ad una preparazione triste e senza gusto. Concentratevi, piuttosto, su quel “Comfort recipes” che, vi assicuro, mantiene ciò che promette!

Io sono una divoratrice di arance, soprattutto quelle incredibilmente succose e dolci (rigorosamente bio) che un’amica speciale mi porta dalla Sicilia, e adoro utilizzarle in tutte le portate. Queste arance al cartoccio sono così buone che mi sta venendo l’acquilina anche mentre scrivo. Mi basta ricordarle!

Come si preparano? E’ presto detto!

Ingredienti per 4 persone:

4 arance

4 cucchiai abbondanti di sciroppo d’acero

4 cucchiai abbondanti di Cointreau o Grand Marnier o un buon  liquore all’arancia

1 noce di burro

Per accompagnare:

gelato allo yogurt o yogurt greco

Procedimento:

Lavate con ura le arance e, con un coltello, togliete la buccia lasciando il frutto intero.

Preparate quattro quadrati di alluminio per cucina. Le dimensioni devono essere adeguate per avvolgere ogni arancia singolarmente.

Spennellate di burro la parte dell’alluminio che andrà a contatto con i frutti.

Tagliate trasversalmente un’arancia e ricomponete le fette ricostruendo la forma del frutto.

Posizionate l’arancia affettata e rimessa in forma sull’alluminio imburrato.

Versatevi sopra il liquore all’arancia e lo sciroppo d’acero.

Chiudete bene il cartoccio.

Ripetete gli stessi passaggi per ogni arancia.

Posizionate i cartocci con le arance su una teglia.

Infornate, in forno già caldo a 200° per 10/12 minuti.

Togliete dal forno.

Aprite con attenzione i cartocci, il vapore contenuto sarà decisamente molto caldo, e posizionate le arance con il succo del cartoccio su piatti o in quattro ciotole.

Servite quando le arance saranno ancora molto calde, accompagnandole con un cucchiaio di gelato o di yogurt.

Francine Arancia al cartoccio-1

Recommended

2 Comments

Leave a Comment